música
Buscador

Letra de Una Voce Poco Fa - Filippa Giordano

Letra de canción de Una Voce Poco Fa de Filippa Giordano lyrics

Una voce poco fa

Qui nel cor mi risuonò;

Il mio cor ferito è già,

E lindor fu che il piagò.

Sì, lindoro mio sarà;

Lo giurai, la vincerò.

Il tutor ricuserà,

Io l'ingegno aguzzerò.

Alla fin s'accheterà

E contenta io resterò.

Sì, lindoro mio sarà;

Lo giurai, la vincerò.

http://www.coveralia.com/letras/una-voce-poco-fa-filippa-giordano.php
Io sono docile,

Son rispettosa,

Sono obbediente,

Dolce, amorosa;

Mi lascio reggere,

Mi fo guidar.

Ma se mi toccano

Dov'è il mio debole

Sarò una vipera

E cento trappole

Prima di cedere

Farò giocar.

Letra subida por: Anónimo

Vota esta canción:
9,5/10 (2 votos)

Discos en los que aparece esta letra:

La letra de canción de Una Voce Poco Fa de Filippa Giordano es una transcripción de la canción original realizada por colaboradores/usuarios de Coveralia.
Filippa Giordano Una Voce Poco Fa lyrics is a transcription from the original song made by Coveralia's contributors/users.

¿Has encontrado algún error en esta página? Envíanos tu corrección de la letra