música
Buscador

Letra de Ballare Stretti (Bailar Pegados) - Sergio Dalma

Letra de canción de Ballare Stretti (Bailar Pegados) de Sergio Dalma lyrics

Lontani che ballare è, è come stare qui da solo
E il volcano che c'è in te non ha pietà di me
Mi lascia come al polo, oh...

Per una volta ascolta me, balliamo stretti da morire
Abbracciati tanto che il corpo di chi è
Non lo si può sentire

Ballare stretti è ballar
Lo fa perfino il mar coi suoi delfini
Corpo a corpo, io e te, da soli io e te, così vicini

Abbracciatissimi così
Proibiti un po' così, ma il cielo capirà
Un vento sta per cominciar
Vieni a provar, provare l'arte di volar

Ballare stretti è ballar, ballare stretti è ballar
È ballar
http://www.coveralia.com/letras/ballare-stretti--bailar-pegados--sergio-dalma.php

Il mio respiro sentirai, il cuore in gola come impazzito
Le mie labbra sfiorerai e ti abbandonerai
Al bene il mio infinito

Ballare stretti è ballar
Lo fa perfino il mar coi suoi delfini
Corpo a corpo, io e te, da soli io e te, così vicini

Abbracciatissimi così
Proibiti un po' così, ma il cielo capirà
Un vento sta per cominciar
Vieni a provar, provare l'arte di volar

Ballare stretti è ballar, ballare stretti è ballar
È ballar

Ooh yeah...

Letra subida por: Anónimo

Vota esta canción:
0/10 ( votos)

Discos en los que aparece esta letra:

La letra de canción de Ballare Stretti (Bailar Pegados) de Sergio Dalma es una transcripción de la canción original realizada por colaboradores/usuarios de Coveralia.
Sergio Dalma Ballare Stretti (Bailar Pegados) lyrics is a transcription from the original song made by Coveralia's contributors/users.

¿Has encontrado algún error en esta página? Envíanos tu corrección de la letra